slider
slider
 Home  /  Nago Torbole

Nago Torbole

uploads/model_7/.images/3_item_109.png
Provincia: Trento

Popolazione: 2.810 abitanti (al 1° gennaio 2013)

Collegamenti:
- Km. 22 Austostrada A22 - Km 63 Autostrada A4
- Km. 19 Stazione ferroviaria Rovereto
- Km. 88 Aeroporto Internazionale "Valerio Catullo" Verona Villafranca
- Km. 80 Aeroporto "Gabriele D'Annunzio" Brescia Montichiari

Informazioni turistiche: Tel. +39 0464 505177 - Fax +39 0464 505643
www.gardatrentino.it - info@gardatrentino.it

Terra di scrittori e poeti, Torbole, ovvero "costantemente turbinoso", si trova nella provincia trentina ed è caratterizzato da due frazioni: NAGO e TORBOLE. Nago è situata in zona collinare, vanta una cospicua quantità di ritrovamenti archeologici ed è interessante dal punto di vista geologico in quanto nella zona sono presenti pozzi glaciali denominati "Marmitte dei Giganti". Torbole, situata all'inizio della statale della Gardesana Orientale, è una località di pescatori e centro velico surfistico di fama mondiale grazie al suo vento costante chiamato "Ora" e "Pelér".
I primi stanziamenti umani risalgono al Neolitico e sono la premessa di una storia dalle svariate vicissitudini, da rilevare la sua completa evacuazione nella guerra del 1915-1918 perché linea di confine del conflitto austro-italiano e successivamente la sua annessione al territorio del terzo Reich Hitleriano perché zona di produzione per l’aeronautica militare tedesca.
Dal dopoguerra l’area abbandonò la sua economia tradizionale dedicata principalmente all’agricoltura e alla pesca per concentrarsi sul turismo. Le sue caratteristiche naturali la resero interessante attrattiva turistica e meta di manifestazioni sportive a livello internazionale, come sede del campionato mondiale di windsurf o mountain bike, richiamando tantissimi spettatori.
Capitale Europea degli sport d'acque interne, lacustri, Torbole vanta però anche un patrimonio storico-culturale di sicuro interesse e, per la bellezza del luogo e la straordinarietà dei suoi venti fu celebrata da Goethe e da altri poeti e scrittori illustri, in quanto punto obbligatorio di passaggio. Una meta di sicuro interesse per ogni aspetto, anche quello della ricettività alberghiera e della gastronomia, sintesi dell’unione di due tradizioni culinarie: quella povera trentina, fatta di polenta e selvaggina ma arricchita di saporitissimi pesci come la trota salmonata, il luccio, il coregone o il persico.

Municipio: Tel. +39 0464 549500 - Fax +39 0464 549540
www.comune.nago-torbole.tn.it
  e mail: comune@comune.nago-torbole.tn.it
PEC: comunenagotorbole@pec.it

 

counter
Galleria fotografica di Nago Torbole