slider
slider
 Home  /  Tignale

Tignale

uploads/model_7/.images/15_item_109.jpg
Provincia: Brescia

Popolazione: 1.280 abitanti (al 1° gennaio 2013)

Collegamenti:
- Km. 50 Autostrada A22 e A4
- Km. 49 Stazione ferroviaria Desenzano del Garda, Km. 65 stazione di Brescia
- Km. 90 Aeroporto Internazionale "Valerio Catullo" Verona Villafranca
- Km. 70 Aeroporto "Gabriele D'Annunzio" Brescia Montichiari

Informazioni turistiche: Tel. e Fax +39 0365 73354
www.tignale.org - info@tignale.org

Compreso nel Parco dell'Alto Garda Bresciano Tignale è situato su un altopiano che domina dall'alto gran parte del lago. Costituito da 6 piccole frazioni, Tignale è meta rinomata del turismo nazionale ed internazionale e si allarga sul territorio di Tremosine alternando un’ambientazione tipicamente montana ad una di costa lacustre, con il suo famoso porto, chiamato "Pra de la fam". A Tignale è tuttora produttivo uno dei migliori esempi di limonaia, da poco restaurata, utilizzata soprattutto a scopo didattico.
Al patrimonio naturale e storico-artistico Tignale affianca una buona capacità ricettiva e, grazie al santuario di Monte Castello, è meta di pellegrinaggi di chi, oltre alla vacanza, vuole trascorrere momenti di riflessione e meditazione.

Municipio Tel. 0365 73017 - Fax 0365 760137
www.comune.tignale.bs.it  e mail: info@comune.tignale.bs.it
PEC:  protocollo@pec.comune.tignale.bs.it

Da vedere:
- Parco Alto Garda Bresciano: Tel. 0365 71449
- Santuario Madonna di Montecastello: Tel. 0365 73019 - 0365 73020

 

Notizie da www.tignale.org: Vacanze a Tignale. Il valore aggiunto

"UN BALCONE SUL GARDA" - "UN ALTOPIANO IMMERSO NEL VERDE DEGLI OLIVI, L'AZZURRO DEL LAGO E DEL CIELO"

Qualsiasi cosa tu decida di fare durante il tuo soggiorno a Tignale, comodamente sdraiato ai bordi di una piscina, su una spiaggia del lago, o ansimante nella risalita di un ripido pendio, sarai sempre circondato da un ambiente naturale sorpremndente e affascinante.

Ovunque tu andrai, ti si presenteranno occasioni inaspettate per godere di splendidi panorami che saranno il valore aggiunto per gli occhi e il cuore, alla tua vacanza.

Assolutamente da non perdere: le allegre sagre con la cucina tipica tignalese, i mercati medievali, i concerti di musica classica con artisti internazionali, la sagra del tarufo.

L'entroterra di Tignale si presta magnificamente alla pratica della mountain bike per la varietà dei suoi percorsi, un vero paradiso fatto di strade e stradine sterrate, sentieri e mulattiere che si inerpicano sulle bellissime montagne che circondano la zona.

STORIA

La strada che collega Tignale alla riviera è stata realizzata agli inizi del XX secolo: fino ad allora il paese viveva una situazione di sostanziale isolamento rispetto ai centri abitati della costa gardesana. Da secoli la sua economia era basata sulle attività agricole che fornivano il necessario per la sopravvivenza e permettevano agli abitanti di scambiare al mercato di Desenzano olio, vino, legna con cereali, sale e altre necessità. Tra le due guerre venne ultimata la costruzione della Gardesana: allora i primi turisti conobbero Tignale, ospitati familiarmente nelle locande, ma il decollo turistico avvenne negli anni sessanta/settanta quando il paese iniziò a valorizzare le proprie risorse e riconobbe la propria vocazione turistica.

counter