slider
slider

Monastero delle Servite

Arco (TN)

Servi e Serve di Maria

Monastero delle ServiteNota storica
Il Monastero di Arco è stato fondato nel 1689 dalla veneziana M. Arcangela Biondini (1641-1712) una delle maggiori scrittrici mistiche del tempo. Entrata inizialmente fra le Serve di Maria nel Monastero di Burano si trasferì ad Arco dove con l'appoggio della famiglia imperiale asburgica riuscì ad erigere il monastero femminile a cui auspicava si affiancasse una comunità di Frati dello stesso Ordine dei Servi.

Ospitalità
Gli ospiti sono accolti all'interno del monastero in ambienti tuttavia distinti e separati da quelli delle monache e dei frati. Non vi sono limitazioni per cui chiunque può rivolgersi al monastero e trovare accoglienza a condizione che voglia vivere una esperienza vera di "clausura". Proprio per questa ragione non é possibile lasciare il monastero se non al termine del periodo di ospitalità concordato con la comunità. Gli ambienti degli ospiti sono costituiti da otto stanze singole, un giardino con un piccolo oratorio ed una cucina attrezzata dove gli ospiti possono prepararsi i pasti. Gli ospiti possono partecipare alla liturgia della comunità. Non esistono tariffe per il soggiorno degli ospiti che possono lasciare delle offerte per il monastero. L'ospitalità è aperta tutto l'anno. É previsto un numero massimo di 12 persone. Informazioni e Prenotazioni tel. 0464 516128 dalle ore 18,30 alle ore 19,50.

Informazioni
Via Mantova, 11
38062 Arco (TN)
Tel. +39 0464 516188

Come arrivarci

  • In auto: dall'autostrada A22 Brennero-Modena si esce al casello di Rovereto-Sud proseguendo per la statale 240 e 240d fino ad Arco (19 km).
  • In treno: si scende alla stazione di Rovereto e si prosegue con l'autobus locale.

Cosa c'è da vedere

  • ARCO Castello e Arboreto Arciducale
  • RIVA DEL GARDA Museo Civico - Cascate del Varone
  • TENNO Casa degli Artisti - Borgo Medievale
  • MALCESINE Museo del Castello Scaligero
counter