slider
slider

Santuario Basilica della Madonna della Corona

Spiazzi di Monte Baldo (VR)

Santuario Basilica della Madonna della CoronaNota storica
Il Santuario della Madonna della Corona si trova a metà della parete verticale rocciosa (700 m.) del Monte Baldo, come appollaiato tra le rocce. Il luogo fu in origine sede di eremiti (1139) legato al Monastero di S. Zeno in Verona. Il Romitorio era dedicato alla Madonna col titolo di Madre di Dio, e verso il 1437 passò sotto l'Ordine dei Cavalieri di Malta. Dal 1480 al 1522 fu costruita una chiesetta. La tradizione narra che nel 1522 sia apparsa su questi monti un'Immagine della Madonna, sparita da Rodi durante la conquista turca. Storicamente è stata la devozione popolare a venerare dal 24 giugno 1522, la statua dell'Addolorata, scolpita nel 1432, e donata agli eremiti da Ludovico di Castelbarco. Il nome dato al Santuario "della Corona" deriva dalla catena di monti che attorno formano appunto una corona. Nel 1625 fu edificato il Santuario che ebbe successivi e continui restauri e completamenti, dovuti alla posizione logistica. Nel 1975 avvenne l'attuale rifacimento delle strutture e un ulteriore ampliamento. La nuova Chiesa fu dedicata nel 1978, e divenne Basilica Minore nel 1982.

 

Arte e architettura
Il Santuario è tutto scavato nella viva roccia: due pareti, quella sinistra e l'abside, sono costituite dalla roccia stessa. All'interno sono custodite 160 tavolette ex-voto e il celebre affresco della Madre di Dio risalente al secolo XIV. La statua della Madonna che si venera alla Corona è un gruppo marmoreo, alto 70 cm., di pietra, dipinta: la Vergine Addolorata sorregge e contempla il Cristo morto, deposto dalla Croce.

Attività religiosa
S. Messe feriali e festive. Sacerdoti disponibili per le confessioni.

Informazioni
Piazza Giovanni Paolo II
37010 Spiazzi di Montebaldo (VR)
Tel. +39 045 7220014

Come arrivarci

  • In auto: dall' autostrada A4 Milano-Venezia, uscita di Peschiera del Garda e si prosegue in direzione Spiazzi (km. 38); oppure dall'autostrada A22 Brennero-Modena, uscita ad Affi, direzione Spiazzi (km. 20).
  • In treno: dalle stazioni di Peschiera del Garda o di Verona Porta Nuova si prosegue con l'autobus, linea Caprino-Spiazzi.
  • C'è un cammino a piedi, da Brentino in Val d'Adige, lungo il costone del Monte Cimo sull'antico sentiero del pellegrino, in terra battuta e rampe di gradinata (1540 gradini).

Eventi e festività
Il 15 settembre si celebra la solennità dell'Addolorata, titolare del Santuario; il 15 agosto la Festa dell'Assunta, il 2 febbraio la Candelora. Terza domenica di settembre festa patronale; 8 dicembre l'Immacolata.

Cosa c'è da vedere

  • NOVEZZINA Orto Botanico
  • RIVOLI VERONESE Museo Napoleonico
  • CAVAION VERONESE Museo Civico Archeologico
counter